domenica 1 aprile 2012

Maderhorn 2887 m

Si parte alla volta del Maderhorn 2887 m. 
Fletschhorn
Nel fine settimana di freeride nel Vallese passando da Rothwald avevamo notato diversi scialpinisti che partivano in prossimità degli impianti o addirittura dai tornanti sottostanti.

Incuriositi quindi decidiamo di partire per il Simplon Pass direzione Rothwald.
All'arrivo a Rothwald la neve si fà desiderare ma in ogni caso riusciamo a partire sci ai piedi dopo pochi metri.
La giornata  è splendida e la salita nel bosco a lato delle piste (che del resto manco si incrociano poche volte) sono allietate non solo dallo spettacolo del Fletschhorn ma anche dai numerosi scoiattoli che ci ruzzolano intorno..
Velocemente saliamo all'arrivo degli impianti dove si apre la conca dove scendono i canali che portano al Maderhorn.
Più a sinistra la bella Punta di Terrarossa con la bella salita  su pendii belli ripidi ... sarà la prossima!
Puntiamo al canale di destra che ci porta nei pressi della Maderhutte. Qui preso dalla foga della salita sbaglio clamorosamente cima e punto diretto al Burstegge... 
bella aerea la cresta, ma il Monco mi riporta alla realtà e carta alla mano mi rendo conto che la cima è 200 m più in su!!
E allora via si riprende la salita verso la Maderhutte e successivamente sugli ultimi pendii via via più ripidi fino alla quota 2852 m da dove, lasciati gli sci proseguiamo a piedi.
Lo spettacolo sul Vallese, Monte Leone, Terrarossa, 
Fletschhorn e chi più ne ha più ne metta è splendido e le salite sono veramente tante, troppe ...

La discesa è su una neve sostanzialmente crostosa portante, tranne alcuni tratti. I pendii sono belli e ripidi, sarà per l'anno prossimo con neve farinosa...
Ovviamente a metà pista è d'obbligo una sosta per una buona birra ristoratrice....
alla prossima!!

Itinerario

Partenza: Rothwald 1745 m 
Hubschhorn
Dislivello: 1142 m 
Difficolta': BS  
Attrezzatura: da scialpinismo
I termini destra e sinistra sono nel senso di salita. 
Salita: dal parcheggio si risalgono le piste o il bosco a bordo pista, fino all'arrivo degli impianti 2231 m .
Da qui si percorre il pianoro verso la cima ormai visibile. Si possono risalire indifferentemente i due canali presenti di fronte agli impianti a seconda delle condizioni della neve. 
Si passa  nei pressi della Maderhutte e si prosegue sui pendii via via sempre più pendenti fino alla quota 2852 m dove, a seconda dell'innevamento si può percorrere la cresta SO a piedi o con gli sci fino in cima.
Discesa: per la via di salita o dai numerosi canali presenti, facendo particolare attenzione alle condizioni della neve e della pendenza degli stessi

0 commenti:

Posta un commento